Intermodalità

Intermodalità

Attività terminalistiche

Servizi

L’area interportuale comprende circa 350 mila mq di Infrastrutture Ferroviarie e Terminalistiche. Offre a tutti gli operatori della logistica e del trasporto ogni servizio necessario all’esercizio del traffico combinato gomma – rotaia. In queste strutture i container e le casse mobili vengono trasferite dai camion sui vagoni ferroviari e viceversa. Le operazioni di carico e scarico sono realizzate con 14 gru gommate in grado di sollevare container fino a 40 ton di peso e gestite in modo efficiente e rapido grazie ad un apposito software gestionale. Oltre alle aree di carico e scarico i terminal dispongono di vasti piazzali di stoccaggio dei container sia pieni che vuoti.
Interporto Padova gestisce direttamente entrambi i terminal esistenti: il Nuovo Grande Terminal di proprietà della società stessa e il Terminal di FS Logistica, grazie ad un accordo di locazione siglato con il Gruppo FS Italiane.
I servizi che Interporto Padova svolge e offre a tutti gli operatori sono:

  • carico, scarico e stoccaggio di unità di carico del combinato marittimo e terrestre
  • deposito e movimentazione container ed unità di carico intermodali
  • gestione terminal intermodali ferroviari collegati giornalmente con i maggiori porti italiani e stranieri
  • costruzione container modificati e speciali
  • PTI, lavaggio e gestione di container refrigerati
  • fumigazioni
  • consolidamento e deconsolidamento di container
  • mantenimento a temperatura di esercizio dei prodotti
  • servizio di pesatura container

A queste attività si affiancano anche le riparazioni, la vendita e il noleggio di container nuovi ed usati.
Inoltre nell’area interportuale sono presenti anche tutti gli altri servizi dei quali gli operatori potrebbero usufruire come dogana, parcheggi custoditi, officine per i camion, distributori di carburante, ristoranti bar e tavole calde, farmacie, banche, uffici postali, edicole e agenzie viaggi.
Ogni anno Interporto Padova movimenta circa 275 mila Teu, volumi paragonabili a quelli dei più importanti porti italiani. Un risultato che pone la struttura padovana al vertice tra quelle italiane e tra le prime a livello europeo. Sono oltre 5500 i treni che ogni anno collegano Interporto Padova, grazie a relazioni regolari, con i principali porti italiani e del Nord Europa.

Infrastrutture terminalistiche ↠

Multimodal Transport Operator ↠

Relazioni Ferroviarie

Queste le destinazioni con le quali sono attive regolari relazioni ferroviarie: Rotterdam, Genova M.ma, Genova Voltri, Livorno, La Spezia, Trieste, Melzo, Cervignano, Incoronata (FG) e Bari. A questo link l’elenco aggiornato delle relazioni attive.

relazioni_ferroviarie

Contatto:

Area commerciale: Alberto Novello – novello@interportopd.it
Area operativa: Gino Foffi – foffi@interportopd.it
Corso Spagna 14, 35127 Padova
Tel +39 049 8286111 – Fax +39 049 8286100