#

Il presidente di Interporto Padova, Franco Pasqualetti nominato vicepresidente di UIR

Il presidente di Interporto Padova spa Franco Pasqualetti è stato nominato questa mattina vicepresidente di UIR Unione Interporti Riuniti nel corso del direttivo dell’associazione che si è svolto a Roma.
“Ringrazio il direttivo di UIR e il presidente Matteo Gasparato per questa nomina- dichiara Franco Pasqualetti- che è per me un grande onore ma anche una grande responsabilità. Gli interporti sono un elemento fondamentale della catena logistica in particolare per il rafforzamento della green e blue economy. Già oggi le attività intermodali svolte dagli interporti italiani hanno permesso di evitare, nel solo 2020 l’emissione di oltre 1,5 milioni di tonnellate di CO2 con un risparmio di circa 500 milioni di euro di costi che non ricadono così sulla collettività. Noi possiamo e dobbiamo giocare un ruolo chiave nella ripresa economica del nostro Paese, che sarà necessariamente molto attenta ai temi della sostenibilità, ambientale certo, ma anche economica. UIR per questo svolgerà a pieno il suo ruolo di rappresentanza delle infrastrutture logistiche terrestri nei confronti di tutti i soggetti istituzionali interessati, perché siano valorizzate tutte le potenzialità e opportunità che mettiamo a disposizione della nostra economia”.
Il presidente di UIR Matteo Gasparato sottolinea: “Sono onorato come Presidente di UIR di essere affiancato dal Presidente dell’Interporto Padova Spa Franco Pasqualetti, uomo di riconosciuta professionalità e per cui provo una personale stima. Sono convinto che la sua esperienza, sia in ambito imprenditoriale che nel settore pubblico, possa portare alla nostra associazione un valore aggiunto per raggiungere sempre maggiori risultati per il sistema interportuale italiano. La sua nomina rappresenta inoltre l’occasione di rinsaldare i già buoni rapporti tra l’interporto padovano e il Quadrante Europa Interporto di Verona”.